Quali smartphone possono provare la Beta 3 di Android Q

Durante la conferenza I/O 2019, Google ha rivelato che per il momento saranno 25 i dispositivi di 12 brand diversi a supportare la nuova beta 3 di Android Q.

Logicamente siamo davanti ad un software beta dunque non esente di problemi. Per chi fosse interessato a provare il tutto, dovrete vedervela con bug e classici problemi di una beta.

A seguire per voi l’elenco completo degli smartphone che supportano la beta 3 di Androi Q:

Google Pixel 1,2,3 e Pixel 1,2,3 XL;
Asus ZenFone 5Z;
Essential PH-1;
Nokia 8.1;
Huawei Mate 20 Pro;
LG G8 ThinQ;
OnePlus 6,6T,7,7 Pro;
Oppo Reno;
Realme 3 Pro;
Sony Xperia XZ3;
Tecno Spark 3 Pro;
Vivo X27, NEX S, NEX A;
Xiaomi Mi Mix 3 5G;
Xiaomi Mi 9;
Redmi K20 Pro.

Infine, dopo una prima e inaspettata esclusione, Mate 20 Pro di Huawei è ufficialmente ricomparso nell’elenco. Con tutta probabilità, questo è dovuto alla proroga di tre mesi che l’amministrazione Trump ha concesso al colosso cinese.

Leggi anche: Mate 20 Pro compare nuovamente nella pagina della beta di Android Q.