i 3 migliori smartphone fascia bassa febbraio 2019

Nella guida di oggi vediamo quelli che per noi sono i 3 migliori smartphone fascia bassa presenti sul mercato. Vi proporremo smartphone low-cost ma dotati di buone caratteristiche tecniche cosi da aiutarvi ad acquistare il modello più performante. Vediamo insieme i dispositivi in questione.

Miglior smartphone fascia bassa: quale acquistare su Amazon

Motorola Moto G6 Play

Motorola Moto G6 Play

Moto G6 Play di Motorola è un ottimo smartphone di fascia bassa. Un device entry-level di tutto rispetto dotato di caratteristiche tecniche niente male e un design progettato con materiali affidabili e resistenti. Ottimo per chi vuole un ottimo telefono a poco prezzo in grado di offrire buone prestazioni.

Le caratteristiche tecniche complete sono:

  • Dimensioni: 154.5 x 72.2 x 8.95 mm;
  • Peso: 173 grammi;
  • Display: 5.7 pollici HD+, 720 x 1440 pixel, rapporto 18:9;
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 430;
  • GPU: Adreno 505;
  • RAM: 3 GB;
  • Memoria: 32 GB, espandibile con microSD fino a 128 GB;
  • Rete: 4G LTE Dual Sim;
  • Connettività: Wi-fi, GPS, Bluetooth, USB;
  • Batteria: 4000 mAh;
  • Fotocamera posteriore: 13 Mp;
  • Fotocamera anteriore: 8 Mp;
  • Video: Full HD 30 fps;

Xiaomi Redmi Note 6 Pro

Xiaomi Redmi Note 6 Pro

Xiaomi da anni ha conquistato il pubblico grazie alla realizzazione di ottimi smartphone di fascia bassa con caratteristiche di buon livello. Uno dei migliori terminali dell’azienda cinese ad oggi commercializzato è senz’altro il Redmi Note 6 Pro che fin dal proprio debutto ha venduto un sacco di unità. Il punto di forza è senz’altro l’ampio schermo IPS con diagonale da 6.26 pollici e aspect ratio 18:9 con risoluzione Full HD + pari a 2280 x 1080 pixel.

Le specifiche complete sono:

  • dimensioni di 157.9 x 76.38 x 8.2 mm per un peso di 221 grammi;
  • display LCD IPS da 6.26 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+, rapporto in 19:9 e vetro protettivo Gorilla Glass con curvatura 2.5D;
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 636 fino a 1.8 GHz;
  • GPU Adreno 509;
  • 4 di RAM;
  • 64 GB di storage espandibile tramite microSD;
  • dual camera principale da 12 + 5 mega-pixel con Flash Dual LED, Dual PDAF, apertura f/1.9, pixel da 1.4 μm e riconoscimento delle scene;
  • selfie camera da 20 + 2 mega-pixel con apertura f/2.0;
  • batteria da 4000 mAh;
  • lettore d’impronte digitali posteriore e Face Unlock;
  • Dual SIM LTE, VoLTE, banda 20, Wi-Fi, Bluetooth, GPS/AGPS/GLONASS/Beidou, micro USB e mini-jack da 3.5 mm;

Wiko View 2 Plus

Wiko View 2 Plus

Wiko con questo suo smartphone si è veramente superata. View 2 Plus è uno dei migliori device che si trovano a meno di 200 euro. Vanta uno schermo a tutto display, unito ad un’autonomia di tutto rispetto, è il punto di forza è che punta ad essere una valida alternativa low-cost con le medesime specifiche di un telefono top di gamma. Lo consigliato se cercate un device in grado di fare bene tutto quanto – foto, applicazioni, multitasking ecc – e abbia un design nuovo e aggressivo.

Questa è la scheda tecnica completa:

  • Display: 5,93 pollici IPS in HD +
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 450
  • RAM: 4 GB
  • fotocamera posteriore: 12 megapixel + 12 megapixel
  • Sensore fotocamera frontale: 8 megapixel
  • Memoria: 64 GB + micro SD
  • Batteria: 4000 mAh
  • Connettività: micro USB, Bluetooth 4.2, jack 3,5mm
  • Sistema operativo: Android 8.1 Oreo
  • Dimensioni: 153,4 x 73,2 x 8,6 mm
  • Peso: 166 grammi