LG Italia

Da domani 1 aprile 2016 niente più garanzia per gli smartphone moddati, lo ha comunicato LG Italia

Nelle scorse ore, LG Italia, facendo affidamento ai social network e mailing list, ha ufficialmente rivelato le nuove e rigide regole per quanto riguarda la garanzia nazionale dei propri terminali. Entrando nello specifico, dalla giornata di domani 1 aprile 2016, non ci sarà più nessuna esclusiva assoluta gratis per gli smartphone che avranno subito modifiche, partendo dal root, rom fino ad arrivare al bootloader sbloccato.

Ecco a voi il comunicato ufficiale rilasciato da LG Italia:

"Di seguito le nuove regole che verranno applicate dal 1 aprile 2016:
LG Electronics italia S.p.A. informa che tutti i dispositivi acquistati a partire dal 1° aprile 2016, per i quali verrà rilevato lo sblocco del bootloader o avranno subito un processo di rooting con installazione di firmware non ufficiali LG, non potranno usufruire di riparazioni o sostituzioni gratuita o rimborsi del prezzo di acquisto, a prescindere del difetto lamentato e riscontrato.

Tali pratiche, per i suddetti terminali acquistati a partire dal 1 aprile 2016 verranno considerate come una manomissione software che così come indicato nel documento di garanzia di LG determina l’inoperatività della garanzia stessa.

LG Italia

Rimane inteso che qualora il cliente volesse far riparare il prodotto rootato a pagamento e venisse ripristinata la versione firmware ufficiale la garanzia convenzionale torna efficace per future riparazioni in garanzia, sempre considerando i 2 anni dalla data di acquisto del bene.

Per i prodotti acquistati prima del 1 aprite 2016 vale la seguente regola: se il difetto è riconducibile a un problema software (blocco, spegnimento, no rete, ecc..) il telefono verrà gestito fuori garanzia; viceversa, se il difetto è riconducibile a un problema hardware (microfono, auricolare, lcd, ecc. .) verrà gestito in garanzia previa verifica esclusiva da parte del centro.

Buona giornata dal team Social LG Italia".

Dunque i terminali che verranno acquistati dopo il 1 aprile, ai quali verranno apportare le modifiche riportate sopra, non avranno diritto all'assistenza gratuita ne per quanto concerne problemi hardware che software. Invece per tutti i device acquistati prima di tale giorno verrà almeno garantita la riparazione di essi gratuitamente però soltanto per problemi che riguardano l'hardware.

La casa produttrice LG ha specificato di voler fare tutto ciò per allineare la garanzia nazionale alle regole impostate dal colosso coreano a livello globale, in quando per coloro che non ne fossero a conoscenza era l'unica azienda che ancora forniva riparazioni di ogni genere in garanzia a questo tipo di dispositivi.

Cosa ne pensate? A voi affidiamo la parola.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.